Comunicazione digitale per il B2C: potenzialità e strumenti

Gli ultimi anni hanno messo in evidenza le difficoltà delle attività commerciali nel competere con grandi distributori e multinazionali.
Da una nostra analisi delle prospettive future delle PMI, risulta evidente come potenziare la propria presenza digitale risulta ancora fondamentale per rilanciare i business soprattutto nel B2C.
In questo articolo evidenzieremo le potenzialità e gli strumenti a disposizione della comunicazione per le piccole e medie attività.

Quali sono i punti di forza delle piccole aziende b2c?

  • Il legame empatico fra clienti e rivenditori
    Che si tratti di prodotti o servizi, i rapporti commerciali vengono construiti su una relazione stabile e fidelizzata con i consumatori.
    Nelle piccole realtà è possibile attivare una comunicazione empatica e diretta con i clienti rispondendo in modo flessibile e tempestivo alle loro richieste.
  • La vicinanza geografica tra cliente e punto vendita
    La possibilità di visitare fisicamente il negozio, per osservare i prodotti e i servizi visti precedentemente sul sito web dell’attività, rappresenta un plus fondamentale. L’attenzione al cliente degli addetti alla vendita rappresenta un valore aggiunto rispetto a una semplice richiesta di informazioni o assistenza.
  • L’ampio target di riferimento
    Un altro fattore da non tralasciare è il vasto bacino di consumatori a cui può attingere il B2C. La presenza di molteplici target consente di raggiungere diverse opportunità di mercato.

Quali sono gli strumenti digitali per rilanciare i business?

  • Il primato del sito web

Il sito web resta l’elemento indispensabile, rappresenta la principale fonte di informazione della propria attività. Lo si può considerare il biglietto da visita digitale, in realtà è il vero punto di partenza della comunicazione.
Se si possiede già un sito potrebbe essere il caso di rimodernarlo per rendere più semplice e fluida la navigazione. La user experience dell’utente è l’elemento da cui partire, il sito web dovrebbe avere una struttura intuitiva per consentire all’utente di trovare in modo semplice ciò che sta cercando. Soprattutto è utile mettere in evidenza i plus dei propri prodotti e servizi per soddisfare una determinata esigenza o risolvere un problema.

Ogni sito moderno deve essere mobile oriented, ovvero visualizzabile correttamente anche da smartphones e tablet, gran parte del traffico proviene da questi dispositivi. Per ottimizzarlo al meglio occorre anche creare contenuti seguendo tecniche SEO. Nello specifico, si tratta di migliorare il posizionamento del sito sui motori di ricerca, in modo che sia visibile tra i primi risultati. Per raggiungere questo scopo occorre fare delle analisi relative alle keywords (parole chiave) per il settore di riferimento e inserirle nei contenuti del sito web.
È utile tenere conto dello stile utilizzato dai concorrenti per trovare spunti e idee su cui ispirare la propria creatività..

  • I risvolti positivi dei Social Media

Una volta predisposto il sito web si procede con la selezione e l’avviamento degli altri canali di comunicazione. Per ogni attività ci sono i Social Media più adatti per raggiungere gli obbiettivi di business. Una volta scelti i social network su cui aprire gli account business, sarà utile programmare le pubblicazioni attraverso piani editoriali creati ad hoc, che delineino la quantità di post, il tone of voice da usare e gli argomenti da trattare. Lo scopo delle piattaforme social è creare un contatto diretto con gli utenti e un coinvolgimento tale che possa portare ad un concreto risultato commerciale. Il vantaggio di queste piattaforme è la possibilità di interagire direttamente con il cliente attraverso feedback e conversazioni quasi in real time.

Dalla nostra esperienza diretta nel Social Media Marketing e dei trend previsti per il 2022, abbiamo selezionato tre social network su cui puntare: Facebook, Instagram e l’emergente TikTok.

Facebook
Consente di raggiungere migliaia di potenziali clienti a livello locale, grazie soprattutto ai post sponsorizzati e al marketing geolocalizzato.
I post sponsorizzati o Ads possono infatti essere impostati in modo tale da filtrare l’ampio pubblico di Facebook in base alla posizione geografica, alle caratteristiche demografiche e agli interessi degli utenti. In questo modo il messaggio promozionale verrà visualizzato da persone realmente interessate ai prodotti o servizi offerti.
La possibilità di geolocalizzare post e altri contenuti digitali aiuta a mettere in evidenza i punti vendita e a renderli facilmente rintracciabili.

Instagram
Il social network incentrato maggiormente su immagini e video.
Sono proprio i video a risultare estremamente performanti in termini di visualizzazioni, gli utenti sono sempre più interessati a questo tipo di contenuti, soprattutto se sono divertenti e originali. Per questo motivo la piattaforma ha introdotto i Reels, contenuti facili da pubblicare basati su spontaneità e intrattenimento.
Di cosa si tratta?
I Reels sono dei video di durata variabile, da 15 a 60 secondi costituiti da diversi segmenti di piccoli video concatenati l’uno all’altro.
È possibile introdurre immagini, testi e musiche differenti per ogni frammento di video, permettendo in questo modo di pubblicare contenuti basati sullo storytelling. Sono contenuti più creativi rispetto ai video tradizionali e solitamente riescono a raggiungere un più ampio numero di utenti.

Tiktok
E’ il più popolare tra i giovanissimi, dove l’intrattenimento la fa veramente da padrone. Nel 2021, Tiktok è stato il sito più visitato al mondo, battendo persino Google. E’ una piattaforma di video brevi, imitato da YouTube e Instagram, contiene un algoritmo che mostra sempre i contenuti perfetti per mantenere gli utenti dentro l’app. L’obiettivo è creare un ambiente sicuro e leggero dove l’intrattenimento è il vero motore dei contenuti. In questo contesto anche una piccola realtà può raggiungere un vasto pubblico e aumentare la sua visibilità, conquistando soprattutto la fetta degli utenti più giovani.

Altri strumenti e piattaforme digitali

Esistono altre piattaforme web che possono essere utilizzate per espandere e migliorare la visibilità delle attività B2C.
Una fra queste è Whatsapp Business, pensata proprio per le piccole attività e mirata alla sezione commerciale. Un’applicazione che aiuta a gestire il rapporto con i propri clienti permettendo di interagire in tutte le fasi della costumer experience. E’ possibile inviare messaggi automatici riguardanti offerte e promozioni, creare un catalogo dei prodotti o servizi proposti.
Il Conversation Marketing può giocare un ruolo determinante coi clienti perchè personalizza ancora di più qualsiasi comunicazione.
Un’altra piattaforma da considerare è Google My Business.
Avete notato le schede informative di aziende e imprese che compaiono nelle pagine dei motori di ricerca?
Google My Business facilita la localizzazione e la reperibilità dell’attività mettendo in evidenza le principali informazioni e i recapiti telefonici. È possibile anche pubblicare dei post per informare sulle novità. promozioni ed altro ancora.

Come affrontare tutte le sfide digitali del prossimo futuro?

Per raggiungere dei risultati e conseguire un rilancio del proprio business spesso occorre rivolgersi a professionisti della comunicazione digitale in grado di scegliere strategie e strumenti. Il tutto anche con piccoli investimenti che possono essere redistribuiti nel tempo a seconda dei risultati e delle esigenze.
A chi rivolgersi?
Abbiamo fondato di recente una nuova divisione digitale incentrata interamente sul B2C e sullo sviluppo di progetti per attività commerciali, di artigiani e di professionisti.
Il nostro team è composto da giovani web developers e specialisti del social media marketing con una visione a 360 gradi del digital marketing. L’obiettivo è aiutare le piccole e medie attività a trovare un nuovo posizionamento di mercato, ampliare il bacino di clienti e riconquistare la propria fetta di mercato. Contattateci per approfondire i nostri nuovi servizi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.