Il Social Media Marketing va (quasi) in vacanza!

SMM-Insocialmedia.png

Le ferie sono alle porte, ma chi si occupa di Social Media Marketing sa che è impossibile sospendere completamente le attività su social, blog e siti web.
Questo perché, oltre ai motivi lavorativi, l’estate è il periodo migliore per catalizzare l’attenzione degli utenti sui canali online.

Le persone in vacanza hanno più tempo a disposizione da dedicare ai social e allo svago, di leggere ed appassionarsi a un blog, di condividere gli articoli da un sito web e commentare post interessanti sui Social Media. Inoltre in vacanza con la scoperta di posti nuovi aumenta la voglia di condividere e di interagire, aumentano, le foto su Instagram, i video su Facebook, le conversazioni su Twitter, le condivisioni su LinkedIn ecc. Senza contare l’importanza del digital e del Social Media Marketing, un tassello fondamentale delle strategie di comunicazione online personali e di brand.

Fino a qualche anno fa, quando il mobile, gli Smartphone e le App non erano così popolari, tutto questo era molto difficile, era complicato riuscire a mantenere aggiornate in tempo reale tutte le attività lavorative in corso. Oggi invece la mobilità è diventata parte dominante delle attività di Social Media Marketing, cambiando in modo sostanziale il modo di vivere, lavorare e soprattutto comunicare.

Infatti il mobile offre l’opportunità di lavorare da ogni parte del mondo e a qualsiasi orario, di poter curare la presenza online e restare in contatto con le community. Questo a volte porta con se la difficoltà di separare il tempo dedicato al lavoro da quello del viaggio e dello svago, necessario in un periodo di ferie.
Come dunque riesce un Social Media Manager a gestire le sue attività durante le ferie?

1) Pianificare e programmare

Il primo passo da fare è cercare non chiudere per ferie i Social Media, quindi di non abbandonare i canali digitali, cessando le attività di publishing dall’oggi al domani. Per soddisfare l’esigenza di essere sempre attivi e produttivi, ma al tempo stesso godersi l’esperienza di viaggio, è necessario pianificare in anticipo le condivisioni e poi programmare le attività social, ad esempio con tool come PostPickr. Certo grazie a questi strumenti è possibile schedulare tantissimi contenuti, ma è importante anche fare dei controlli in real time, senza dimenticarsi di rispondere ai commenti o alle domande degli utenti, per coinvolgere la community e mantenerla viva.

2) Scegliere i contenuti

Inoltre è bene pensare e pubblicare contenuti mobile-friendly, la maggior parte dei Social Network sono accessibili da piattaforme mobili, è quindi meglio garantire che il contenuto sia ottimizzato in base allo strumento da cui viene fruito. Per essere al passo con gli eventi e coinvolgere le persone può essere utile condividere post in linea con le tematiche di successo e con i trend del momento. Per chi lavora sui social, le vacanze sono anche un’occasione per creare contenuti diversi dal solito calendario editoriale. Insomma cercare di creare un contenuto che abbia un giusto equilibrio tra ironia, innovazione e utilità.

3) Controllo e strategia

In un periodo di pausa estivo può essere utile anche eseguire un controllo della propria presenza online in modo tale da concentrarsi sulle piattaforme che stanno dando maggiori risultati, per portare più traffico al sito. Prendersi del tempo per controllare il proprio sito anche solo 10 minuti al giorno è utile per mantenere controllata la situazione ed evitare brutte sorprese al rientro in ufficio.

4) Aggiornarsi!

Per concludere bisogna tenersi sempre aggiornati, il modo migliore potrebbe essere Google Alert o Flipboard, per un’alternativa cartacea leggere tanti libri potrebbe essere fondamentale. La formazione è il pane quotidiano di qualsiasi attività, in particolare per chi usa i Social Media, in costante aggiornamento.

I Social Network non dormono mai, neanche durante le vacanze. Quindi, se si sta andando via per una pausa, è importante disporre un piano editoriale per mantenere le attività in costante aggiornamento durante la chiusura estiva. Ma ricordiamoci però che è importante staccare la spina per un po’, ricaricare le energie, godersi la il mare o la montagna per ricominciare alla grande a settembre, quindi social media marketer buone vacanze e ci rivediamo a settembre 😉

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.