Un’app smart, comoda e sicura per la città intelligente (Smartcity)

Come cambia il modo di vivere le città, muoversi e utilizzare spazi e tempi in un’epoca di continui cambiamenti come la nostra.
Nuove modalità di comunicazione, mobilità veloce, qualità della vita, in una parola sola Smartcity, un concetto che si comincia a toccare con mano e che investe il nostro vivere urbano quotidiano.

Oggigiorno anche le amministrazioni pubbliche avvertono l’esigenza di riadattare i propri servizi agli utenti per rendere l’ambiente pubblico più vicino alle necessità del privato.
Risparmiare tempo e denaro, fornire la possibilità di poter usufruire di tecnologie smart anche per servizi tradizionali come sosta e mobilità, che si tratti di centri cittadini o piccoli Comuni, perché l’esigenza principale per il cittadino è sempre più accedere ai servizi in modo efficiente, innovativo e semplice.

Essere una città smart significa poter disporre di strumenti digitali, facili da usare tipo un’App per la sosta come Sostafacile per il parcheggio da mobile. Non una startup, perché è attiva già da diversi anni in molte città italiane, ma un’applicazione di pagamento online dei parcheggi in strada e in struttura.

Perchè se è vero che tutti vogliono diventare Smart Type e affrontare la quotidianità veloce della città intelligente, un servizio di pagamento online tramite app, diventa molto comodo e funzionale, in qualsiasi ambito e per qualsiasi tipo di esigenza, grazie a strumenti come smartphone, tablet, social network, sempre più usati per comunicare, interagire e usufruire di prodotti e servizi.

Nel caso specifico di Sostafacile il servizio offre funzioni gratuite come iscrizione, adesione e successiva ricarica del borsellino, quest’ultima operazione può esser fatta tramite il sistema consolidato e sicuro Bemoov pagamenti in mobilità, che sostituisce la classica carta di credito. Sostafacile, un’applicazione #smartparking, che consente di poter gestire la propria sosta su strada senza il timore di incorrere in sanzioni, sapendo di poter controllare da remoto i propri tempi, costi ed esigenze, senza il patema del contante (monetine per parcometri). D’altronde siamo in un’epoca di cash free e poter far tutte le operazioni da mobile dà inevitabilmente una sensazione di libertà anche quando si deve pagare…

Ottimizzare dunque i costi, le energie e gli spazi, migliorando complessivamente la qualità della vita consente di poter parlare ancora una volta di Smartcity, il concetto da cui eravamo partiti…e che ci trova sempre disponibili a raccontarne le best practice 😉

Salva

Salva

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.