Personal Branding Coaching: io sono la mia Ghianda!


Avete mai sentito parlare della Teoria della Ghianda dello psicologo e saggista americano James Hillman?

Si tratta di una teoria secondo la quale ciascuno di noi sarebbe “destinato” a una determinata “vocazione”, quello che viene anche chiamato “daimon”. Solo quando realizziamo davvero questo nostro “destino” interiore per cui siamo venuti al mondo siamo davvero soddisfatti e ci sentiamo noi stessi fino in fondo. Si tratta quindi della nostra vera essenza, quella che ci fa sentire davvero realizzati e motivati, quella che ci fa dare un senso alla nostra vita!

Quanti di voi sono insoddisfatti del proprio lavoro o sentono che quello che fanno non è davvero riconosciuto o non ha la visibilità che meriterebbe?
Sia che siate liberi professionisti, freelance, o manager di un’azienda, avere un Brand forte, chiaro coerente e ben comunicato è certamente importante, forse il modo migliore per distinguersi dagli altri.

Ma vi chiederete: cosa c’entra allora la Ghianda con il Brand?
La Ghianda siete voi, e voi siete certamente buona parte del vostro Brand.

Per arrivare a comunicare in modo efficace devo avere piena consapevolezza dei miei Valori, dei miei Talenti, di ciò che mi contraddistingue e mi differenzia dagli altri, dai competitor. Per questo è importante identificare e far crescere le proprie potenzialità e iniziare a guardare in maniera nuova a se stessi e al proprio Brand. Ma come riuscirci?

Il Coaching è un valido strumento, una metodologia seria che aiuta a fare chiarezza, sviluppare consapevolezza e soprattutto essere concreti. Si basa infatti sul concetto di sviluppo delle potenzialità finalizzato alla realizzazione di piani di azione che portino agli obiettivi stabiliti in partenza. Questo suo aspetto concreto ne fa lo strumento più efficace per un percorso davvero valido di potenziamento o sviluppo di un Brand, sia personale che aziendale.

Imparare a valorizzarsi e valorizzare il proprio Brand aiuta poi a comunicare in modo autentico e efficace e quindi ad arrivare agli altri in modo molto più “diretto” e funzionale!
Facendo arrivare davvero il messaggio che desideriamo, saremo più incisivi e aumenteremo la nostra autorevolezza.

Il Personal Branding Coaching si propone quindi come un approccio mentale, che permette di comprendere meglio i propri talenti e le potenzialità ancora inespresse, coltivandole e facendole crescere, imparando a comunicare al meglio un’immagine del Brand coerente ed efficace.

E per dare un significato ancora più forte a questo concetto così affascinante e potente, pensiamo di proporvi un percorso di approfondimento, iniziando con una presentazione di Stella Saladino nella sede di Wiseup Comunicazione, l’11maggio!
Per ora non vogliamo svelarvi di più, presto tutte le informazioni per partecipare a questo evento 🙂

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 23 marzo 2017

    […] o essere dei draghi sui social. Il Personal Branding è molto di più: può essere un’ottima occasione per “calarci” dentro noi stessi e prendere coscienza una volta per tutte di ciò che davvero valiamo. Solo noi possiamo sapere come […]

  2. 17 maggio 2017

    […] Qui potrete leggervi alcuni articoli sul tema: Nuovo workshop: scopri la forza del tuo Talento Non esiste Personal Branding senza Coaching Personal Branding: la differenza la fa la persona Personal Branding: io sono la mia Ghianda […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.