Una Twitpizza in compagnia!

Twitter pizza a Bologna

L’idea mi è venuta leggendo il bel post della mia amica Alessandra Colucci sulla twittpizzaromana, ho pensato perché non organizzarne una anche a Bologna?

Allora  ho coinvolto la mia timeline di Twitter , sempre così attenta e ricettiva nel rispondere su qualsiasi tematica di web 2.0, ed infatti una twitpizza in versione social è piaciuta.

Insieme a Francesca Fabbri ci siamo decise a concretizzarla creando una semplice pagina su Tweetvite, le adesioni sono ancora in corso e speriamo siano tante, perché anche a Bologna è bello partecipare, comunicare ed interegire in modo unconventional.

Questa piccola avventura mi fa riflettere, ma come facevamo prima ad organizzare cose, eventi, anche semplici incontri senza i social media? Perlomeno ci volevano decine di telefonate ed altrettante email per diffondere, coinvolgere e finalmente ritrovarsi.
Mi pare un sogno e questo certo mi incentiva a continuare su questa strada, perché c’è sempre voglia di conoscersi e confrontarsi anche di persona, con voi amici della rete!

News dell’ultima ora, abbiamo finalmente deciso il locale dove incontrarci: pizzeria Porta Saragozza di Bologna!
Visualizzazione ingrandita della mappa

Potrebbero interessarti anche...

6 Risposte

  1. pietro ha detto:

    Carino il loghetto! Quasi quasi vengo anch’io…!

  1. 19 novembre 2010

    […] This post was mentioned on Twitter by Stefano Zannini, paola. paola said: #TwitpizzaBO abbiamo deciso il posto, l'orario non ci rimane che vederci tutti il 1° dic https://www.insocialmedia.it/twitter-pizza-a-bologna […]

  2. 19 settembre 2011

    […] un’iniziativa che ho promosso insieme ad un’amica Francesca Fabbri dei Mimulus è la TwitpizzaBo, un evento molto informale ma che ha raccolto la partecipazione di decine di twitteri bolognesi e […]

  3. 10 febbraio 2012

    […] arrivati al terzo appuntamento con la TwitpizzaBO, l’evento più cool e friendly nel panorama delle iniziative 2.0, dove tecnologie e social media […]

  4. 13 giugno 2014

    […] è stata di Paola Frateschi, che mi ha coinvolto nel tentativo (che sta riuscendo!) di radanare i twitteri di Bologna. Abbiamo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.